Weightb-ADVANCE-affinity


Hills-Derm-Complete


Gastro-Taxil-Aurorabiofarma


Zinpro

immagine

Attività svolta

Desidero ricevere una copia cartacea
Informativa sulla privacy
Iscrizione alla newsletter
DOSSIER  

Cardiomiopatie canine primarie e secondarie: tutto quanto si deve sapere

Dilatative, ipertrofiche, restrittive e aritmogene: è questa la classificazione delle cardiomiopatie. Nel cane, sebbene le cardiomiopatie dilatativa e aritmogena siano le più frequenti, non mancano le forme secondarie, come quelle indotte da carenza di taurina o da alimenti grain free. Ma quali sono le caratteristiche eziologiche e fisiopatologiche di queste patologie? Come diagnosticarle correttamente?

ATTUALITA'  

Evento IZS del Mezzogiorno

L’importanza della “citizen science” per la salute pubblica e la fauna selvatica

La ricerca scientifica è un bene comune e tutti, non solo gli addetti ai lavori, dovrebbero esserne coinvolti a vario livello per ottenere risultati più completi; su questo si è focalizzato un recente evento organizzato dall’IZS del Mezzogiorno, con l’obiettivo di illustrare i principi della “citizen science”.

Evento Clinica veterinaria San Marco

il paziente neuromuscolare: quali sono le indagini più appropriate?

Non correttamente indicato come “paziente periferico”, il paziente neuromuscolare può presentare problemi ai nervi periferici, al muscolo, oppure alla placca neuromuscolare, con manifestazioni cliniche molto simili. Per questo è necessario un approfondito iter diagnostico.

Indicazioni da FECAVA

Vacanze con i pet? I consigli da dare ai proprietari

L’estate porta con sé il caldo e le vacanze, oggigiorno spesso condivisi con i propri pet; FECAVA ha per questo prodotto delle linee guida per suggerire ai proprietari le precauzioni da adottare.

Parassitosi del cane: studio in Campania

Filaria: il Sud Italia non è esente dal rischio

Protezione degli animali da compagnia nel continente africano

Un progetto WSAVA per vaccinare contro le malattie infettive in Africa

DALLE ASSOCIAZIONI - Simevep  

Progetto RIBMINS: Risk-based meat inspection

Sicurezza delle carni: in Europa si guarda al futuro

DALLE ASSOCIAZIONI - Sivelp  

Pubblicità di prodotti veterinari

Automedicazione animale: un rischio per la salute dell’uomo, dell’ambiente e degli animali

La crescente auto-cura degli animali e il conseguente allontanamento dalla figura del medico veterinario ha conseguenze molto negative sulla la salute dei pet: mancate diagnosi, somministrazione di farmaci errati o in modo inappropriato o anche effetti avversi.

FILIERE  

Controlli in filiera – webinar FNOVI

Punti di forza e criticità dei metodi analitici nei prodotti lattiero-caseari

I metodi analitici possono sembrare argomenti che interessano solo i tecnici, ma non è così. Conoscere il quadro normativo e i principi alla base dei controlli è un aspetto importante per tutti gli operatori del settore alimentare, medici veterinari compresi.

Quarta ordinanza del commissario straordinario

In vigore fino a fine anno nuove misure per il contrasto della PSA

Allevamento avicolo all'aperto

Ambiente e condizioni zootecniche alterano la prevalenza di Campylobacter nel pollame?

Gestione e condizioni ambientali possono alterare la prevalenza di batteri come Campylobacter in allevamento avicolo? Uno studio statunitense ha cercato di valutarlo focalizzandosi su impianti zootecnici all’aperto.

FORMAZIONE CONTINUA - animali da compagnia  

Endocrinologia

L’iperparatiroidismo primario nel cane: un’entità da conoscere

L’iperparatiroidismo primario canino è una malattia progressiva e spesso poco appariscente, con un decorso clinico molto vario che riflette il decorso e l’impatto dell’ipercalcemia sui diversi sistemi. Le opzioni terapeutiche sono tre: la paratiroidectomia chirurgica, l’ablazione chimica mediante iniezione di etanolo e la termoablazione con radiofrequenza.

Cancerologia

Un approccio innovativo per la policitemia vera in un gatto

Nutrizione

Cambio di dieta per problemi comportamentali nel cane: quando, come e perché

Può esserci una relazione tra dieta e problemi comportamentali? E intervenire sull’alimento può portare a benefici per l’animale? La risposta è stata indagata grazie a un caso clinico.

GESTIONE appunti di psicologia  a cura di Alessandro Schianchi

Migliorare lo spirito fra i colleghi

Trucchi per aumentare la motivazione del team

Durante il lavoro del medico veterinario può capitare che vi siano momenti in cui lo spirito fra i colleghi risulta fiacco, che si perda di vista l’obiettivo comune insieme a quella “scintilla” importante per il lavoro di squadra; alcune tattiche possono aiutare a impedire che ciò accada.

DAI FATTI...ALLE OPINIONI spigolature  a cura di Ferruccio Marello

Formazione post laurea

Concetti duri a morire

DAI FATTI...ALLE OPINIONI quid juris?  a cura di Paola Fossati

Abusi sugli animali

Reati contro gli animali e violenza sulle persone, contrastarli individuandone il legame